Congiungimenti 27

di in: Bazar (0)
Inchiostro originale di Hervé Bordas

Inchiostro originale di Hervé Bordas

COME SE MANI STRETTE DAL RESPIRO

 

«passi a venire

mai più lo stesso, dopo, mai più sono stato me stesso

 

chi è quella bambina che mi viene incontro?

 

                            scioglie il sangue

 

che cosa dice?

parla della sua vita

in cui un giorno la mia era goccia

 

mai così vicini, dopo, mai più saremmo stati così vicini»

 

 

*

 

 

parlami delle mani

dimmi che il futuro mi serba una linea

qualcosa di vivo

una ricreata somiglianza, per la quale

ogni volta nel solitario cammino

io possa ancora in morte essere al tuo fianco

 

qualcosa nella dimensione

come l’incredulità in cerca di un dito

 

la prova

 

c’è

un uomo dopo la morte

e ogni istante è un’impresa del sangue

 

 

*

 

 

presso la cresta dell’onda

la schiuma, ultima a tacere

riporta ciò che fu scritto sull’acqua

per amore dell’altro

soltanto

 

un naufragio dei cuori

 

unica a trascinarsi senza tregua verso il largo

la tua testimonianza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *