Articoli di Antonio Errico

pantaleone-pavimento-musivo-02-665x881

Si svegliò di soprassalto, madido, impaurito, con un tremore nelle braccia, il cuore che impazziva, come se un demone lo avesse visitato in sogno, come se una visione terribile gli avesse alterato il senno. Si sedette sul giaciglio. Stranito. Frastornato. Con lo sguardo spalancato  dentro il vuoto. Aveva visto tutto in un istante. Nell’istante di [continua]