Il venditore d’almanacchi

“Quella vita ch’è una cosa bella, non è la vita che si conosce, ma quella che non si conosce; non la vita passata, ma la futura”. (G. Leopardi, “Dialogo di un venditore d’almanacchi e un passeggere”). In questa rubrica, capovolgendo l’operetta morale leopardiana, sarà il venditore d’almanacchi a interrogare i passanti (scrittori, studiosi, giornalisti, critici letterari), usando la propria ingenuità per tentare di capire gli uomini e il mondo.

massimo-rizzante-at-songshang-airport-03

Massimo Rizzante, poeta, saggista, traduttore, docente di Letterature comparate e Letteratura italiana contemporanea all’Università di Trento, dal 1992 al 1997 ha fatto parte del “Seminario sul Romanzo Europeo” diretto a Parigi da Milan Kundera (di cui è traduttore per Adelphi), da cui è nato il “Seminario Internazionale sul Romanzo” che lui stesso dirige a Trento.