Quattro poesie

Quattro brevi componimenti di Mirko Boncaldo tratti da Senza titoli. Sovversi, la sua prima silloge pubblicata da Transeuropa nel marzo 2022.

di in: De librisSenza categoria (0)

I.

Da grembo a tomba scandaglia

nella fibra sfilacciata del tempo

per sceverare lo scorso, il vivo e l’entrante

in attesa della vampa: fa la spola

dall’altra sponda giungendo

lisa alla vita come una cintura

o la ragnatela.

II.

Con le punta di dita, rorida

come brina sulle sgretolate screpolature

vieni

e sobilli atavici sedimenti

di fiori sconosciuti e incandescenti

incredule ombre

che l’acqua non regna, lontana

che bagna:

suffragetta, partigiana, femme.

III.

elevo: è vocazione

che dalla tua voce immane

scuote e in me permane

provocante consunzione

ascoltarti di nuovo

parlare nel silenzio pesto,

leggiadra invocazione,

ladra delle parole.

con te mi sperpero.

IV.

Disingannami, disilludimi, disincantami

E balla al ritmo delle primaverili premure

Balla alle piogge estive, balla

All’inverno fregiarsi delle tue foglie

Elegante sempreverde, balla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *